... di me ?

    Amo poter agire, pensare, sentire, vivere e creare in una forma artistica e olistica piuttosto che autistica e opportunistica

cercando di integrare vita, studio e lavoro.

 

  Da anni per la sensibilizzazione e lo sviluppo

della coscienza e del benessere psicofisico ( personale e sociale )

realizzo, propongo e svolgo  “percorsi”  ludico-creativi-evolutivi

per adulti, adolescenti e bambini.

 

 

 

FORM' AZIONE ufficiale :

    Continuando a studiare l'essere umano e la sua cura ed espressione

mi sono diplomato in Chimica ed ho frequentato Scuole, Corsi, Workshop, Seminari e Master di :

  

Danza ( Moderna e Contact ) , Teatro-Danza, Movimento Creativo, Corpogochi, Danza Terapia Artistica Metodo Maria Fux, Danza Inclusiva;

 

Teatro ( Stanislavskij, Coreografico, Oppresso, Living , Clown, Giulleria, Commedia dell’Arte) e Narrazione ;

 

 Tarocchi,  Psico Bio Genealogia,

 

Fiori di Bach (Metodo Tradizionale Bach Centre)… ecc

 

Attualmente  sono iscritto ad un corso professionale per Guida Ambientale Escursionista.

 

 

 

Segnalati per discipline gli insegnanti, maestri e maestre che più mi hanno aperto a nuovi orizzonti. :

 

Tarocchi e Psico-Bio-Genealogia :

  Antonio Bertoli

 

Teatro

Gary Brackett ( Living Theatre Europa ), Paolo Senior ( TdO - Teatro dell' Oppresso ), Enrique Pardo ( Pantheatre / Teatro Coreografico )

 

 Teatro-Danza, Danza e Contact :

Cristina Luschi (Compagnia Deva), Cristina Rizzo (Compagnia Kinkaleri ), Javier Cura,

Pippo del Bono,  Monica Francia, Barbara Turchi, Maria Josè Vexenat, Adam Benjamin 

 

Movimento Creativo :

Madeleine Braun, Gabriella Baldassini

 

Teatro Fisico, Commedia dell’Arte e Giulleria :

Philip Radice (ex docente all'Ecole Internationale de Mime Marceau), Bepi Monai ( Etienne Decroux )

 

Mimo e Clown :

Alessio Targioni ( Jaques Lecoq ), Vladimir Olshansky  (Cirque du Soleil), Emanuel Gallot La Vallée ( Jaques Lecoq ),

Jean Meningue ( Etienne Decroux )

 

 

Fiori di Bach  e percorsi affini :

Tamara Macelloni

 

" Con modestia, dirsi: ragazzo mio, sii pago dei fiori, dei frutti, finanche delle foglie,

se è nel tuo giardino, in te, che gli colgi ! "

 

Cyrano de Bergerac