Se c’è un arte che vale la pena di chiamare con questo nome

è quella di fare della propria vita un' opera d'arte,

un tratto unico e rigoglioso, una folata calda e avvolgente,

una semina di fiori profumati e fecondi …

 

 

Se siamo artisti lo siamo solo e unicamente

 

della nostra vita,

della nostra DANza

 

 

 

 

ZA 
                               Una serena e condivisa trasformazione

all’interno del nostro personale crogiolo.

 

 

丹za (DAN ZA) non deve essere intesa con i canoni standard che ci riporta al concetto di “danza” o “ballo” ma come la possibilità di vivere, danzare, nutrire la propria essenza.

 

Lontani da pretese di mostrare o dimostrare ci interessa concentrarsi più che sulla forma esteriore sulla qualità interiore fino ad arrivare a DAN'zare con la quotidianità rendendo la nostra vita una meravigliosa sinfonia da suonare, da ascoltare, da condividere e soprattutto da vivere.

 

 

 

Pur utilizzando esercizi di respirazione e posizioni statiche

 

non è Yoga

 

 

 

Pur favorendo lo scioglimento delle fasce muscolari

 

non è né Stretching né Pilates

 

 

 

Pur utilizzandone i basilari e producendo coreografie

 

non è Danza

 

 

 

Pur riuscendo a renderci più agili e flessibili di fisico, pensiero e c-reazione

 

non è Movimento Creativo

 

 

 

Pur utilizzandone esercizi, forme e funzionalità

 

non è Teatro

 

 

Pur mantenendone  la disciplina

 

non è un Arte Marziale

 

 

Pur inducendola e utilizzandola

 

non è Meditazione

 

 

 

Pur riuscendo a farci stare meglio

 

non è Medicina

 

 

 

Pur riuscendo a percepire e vivere ogni momento come una armoniosa sacra danza

 

non è Magia

 

 

 

 

 

Pur utilizzando anche letteratura, pittura, disegno, poesia, musica … ecc

 

non è Arte

 

 

 

 

 

È semplicemente DANza

 

                                                                                                                                                                                                          
                                                          

 

 

ZA

 

 

la vita sboccia

 

rinasce e si reinventa 

 

in un continuo disequilibrio,

 

creando magici momenti

 

godendo di splendida autenticità

 

danzando son la vita

 

 

 

                                                                          

 

  Artisti della nostra stessa vita